best websites of the world
loading
forchetta gambero segmento c c box box coltello coltello braccio a caviale cubo o
24th Sep, 2016
facebook
Buon Sabato!! Questa sera, dalle 19.30, #showcooking atomico alla Farmacia Vincoli a Brescia..🍴🎉😏 #openingparty #yea #biondoatomico Vi aspetto!!!

View photo →

23rd Sep, 2016
facebook
Andrea Mainardi Official at Cinecittá Studios Roma.

View photo →

22nd Sep, 2016
facebook
Vi siete persi qualche puntata della #ProvadelCuoco?? Potete rivederle da Lunedì a Venerdì alle 16.20 su #RaiPremium, canale 25 del digitale terrestre 🎉😄😉 #biondoatomico #yea #andiamoacucinare

View photo →

22nd Sep, 2016
facebook
Andrea Mainardi Official at Cinecittá Studios Roma.

View photo →

20th Sep, 2016
facebook
Andrea Mainardi Official at Cinecittá Studios Roma.

View photo →

19th Sep, 2016
facebook
19th Sep, 2016
facebook
Oggi ricetta atomica a La prova del cuoco ?? #ClubSandwich #biondoatomico #yea Ricetta Club sandwich atomico Ingredienti: 6 fette di pane bianco in cassetta per tramezzini, 6 fette di bacon, 2 pomodori ramati, 50 g di maionese, 1 mazzo di dragoncello, 20 g di burro, 3 foglie di lattuga . per il tacchino marinato: 1 fetta alta 4 cm di petto di taccino, 200 ml di olio evo, 1 spicchio di aglio, 1 ramo di rosmarino, 1 lime, paprika affumicata, sale in grani Preparazione: tagliamo a metà il petto di tacchino e cuociamo in padella con un po’ di olio. Le fette di bacon le facciamo essiccare in forno per circa 8 minuti a 180° C; poi lo tritiamo col coltello. Pennelliamo con il burro una padella larga, aggiungiamo le spezie che preferiamo, dragoncello oppure salvia o altro e al centro mettiamo il bacon spezzettato e secco. Sopra adagiamo la fetta intera del pane per tramezzini, lasciamo andare pochi minuti. Giriamo le fette di tacchino alte e facciamo rosolare e poi immergiamo il tacchino nel pentolino pieno di olio, facciamo cuocere lentamente aggiungendo spezie e aglio, scorzetta di lime; la temperatura circa 70° C e cottura per circa 1 ora. Passiamo in padella allo stesso modo un’altra fetta di pane. Scoliamo la carne su carta assorbente. Possiamo filtrare l’olio e mettere in un vasetto, riutilizzare ancora. Tagliamo a fettine la carne. Spalmiamo sul pane con bacon e dragoncello che si è attaccato la maionese, aggiungiamo le fette di tacchino, poi lattuga, fette di pomodoro e ancora pane, quindi maionese e così via. Tagliamo a pezzi ottenendo i triangoli di sandwich.

View photo →

19th Sep, 2016
facebook
La prova del cuoco added 2 new photos.

View photo →

19th Sep, 2016
facebook
La prova del cuoco!! 11.50 🎉🎉🎉🎉💪🏼💪🏼💪🏼💪🏼🍳🍳🍳 con mio fratello #barzettone😂😂😂

View photo →

18th Sep, 2016
facebook
Buonasera dal più piccolo ristorante della Franciacorta ⭐Bersi Serlini Franciacorta 😉😄 #bubblestofestival #Franciacorta #Festival #BersiSerlini #restaurant #food

View photo →

18th Sep, 2016
facebook
Bersi Serlini Franciacorta added 37 new photos — feeling amazing at Cantine Bersi Serlini.

View photo →

17th Sep, 2016
facebook
Bersi Serlini Franciacorta added 32 new photos — feeling amazing at Cantine Bersi Serlini.

View photo →

17th Sep, 2016
facebook
Pronti per la frittata da Guinness? 6000 uova!!!! Showcooking, degustazioni, premi e tante tante.... uovaaaaaaaaaa #expovo ci vediamo tra poco alle 17.30 a Cavriana🎉🎉🎉💪🏼💪🏼💪🏼🍳🍳🍳

View photo →

14th Sep, 2016
facebook
Meglio che non vi dica cosa sto combinando con il maestro Casamento🙈🙈🙈🎤🎼🍴😂😂😂 a tra poco!!! Diretta da Cinecittà La prova del cuoco

View photo →

13th Sep, 2016
facebook
Andrea Mainardi Official shared Bersi Serlini Franciacorta's photo.

View photo →

13th Sep, 2016
facebook
Tutto pronto! A tra poco con la prova del cuoco😂😂😂😂😂 quando faccio le rime sono alla frutta 😂😂😂😜🍴🍴#ambraromani

View photo →

12th Sep, 2016
facebook
12th Sep, 2016
facebook
Buonasera!! È iniziata una nuova settimana alla #ProvadelCuoco ..domani vi aspettiamo con Federico Quaranta e Lidia Bastianich per una nuova puntataaaa 🎉🎉🎉🎉😄😉 #biondoatomico #giuriaatomica #yea

View photo →

12th Sep, 2016
facebook
Andrea Mainardi Official at Cinecittá Studios Roma.

View photo →

11th Sep, 2016
facebook
Io vi auguro buona notte dalla mia seconda casa🙈🙈🙈🙈😂😂😂😂😴😴😴😴😴😴 E da domani inizia una nuova settimana atomica a La prova del cuoco. Vi aspetto... A proposito, qual'è la vostra tisana preferita? La mia zenzero e fuori di sambuco😜

View photo →

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.officinacucina.com/home/index.php on line 608
officina cucina un solo tavolo

Sito al piano superiore dell'altro ristorante "I Monaci sotto le stelle", Officina Cucina offre un servizio disponibile ogni giorno solo su prenotazione, per un unico tavolo, da 4 a 8 persone, con la presenza fissa delllo chef Andrea Mainardi.

Al momento della prenotazione: verrà chiesta la preferenza tra pesce o carne, preparazioni non gradite oppure intolleranze, ed elaborerò un menu di 10 portate; non ci saranno distinzioni tra  portate... credo infatti in una sequenza bilanciata che va al di là del classico concetto antipasti, primi o secondi.

E' possibile prenotare per un minimo di 4 persone fino ad un massimo di 8; il costo del menu degustazione sarà di 200€ cad comprensivo di 10 portate e degustazione di 5 vini.



*





INVIA

*I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori

Via S.Zeno 119 - Brescia
333/3020033
info@officinacucina.com

qrcode
maina01 maina02 maina03 maina04 maina05 maina06 maina07
maina mi racconto

Correva l’anno 2007, un progetto, forse una pazzia,
creare un ristorante con un solo tavolo, creare un’esperienza, cucire una struttura sulla mia personalità… nasce Officina Cucina.

Da 2 a 10 persone, solo su prenotazione, inesistente un menu classico, 10 portate in successione di tecniche e sapori, solo menu degustazione pilotato.

La scuola alberghiera di San Pellegrino fa il suo dovere, e poi Mainardi vola da grandi chef, grandi persone,grandi uomini: Fabio Sessini, Paolo Vai, Corrado Fasolato, Paolo Frosio, Andrea Berton, Gualtiero Marchesi….

19 Marzo 2010: Officina Cucina si restaura, struttura nuova, cantina di 250 etichette(in progress), pronta alla svolta. Al timone quel biondino, Andrea Mainardi, 28 anni, cucina personalissima nata dall’evoluzione del contatto diretto con il commensale, alla domanda che tipo di cucina fai..la risposta è…la mia cucina è un grande casino!

Nel senso che non sopporto più la frase “tradizione rivisitata”… mi spiego:  non voglio fare una cucina di curiosità e basta, il gusto è alla portata di tutti i palati, per il resto evado i classicismi sulle cotture, presentazioni estreme ( il gambero che vola, o il guscio della lumaca che si mangia).
Il piatto che mi più mi rappresenta?
Il ghiacciolo di Ostriche Limone e Liquirizia: vedere gli sguardi all’inizio titubanti, per poi far chiudere gli occhi… penso che sia il piatto che piu mi rappresenti: temperatura fredda, dolce amaro, dolce sapido, dolce acido, un luna park per le papille.
 I piatti, le idee, le nuove tecniche nascono dallo scontrarsi dei neuroni pensatori siti nella zona più remota della mia testa.. ogni cosa ha un’anima, se cogli la sua energia, le sue sensazioni,i suoi profumi anche una semplice foglia di basilico può diventare il gladiatore, indomabile e protagonista assoluto

Da settembre 2012 entro a far parte del cast de "la prova del cuoco", ogni lunedi su rai 1.

mainardina e i miei supporter

Officina scuola cucina è una scoperta!
E' una comunità aperta di persone che hanno la passione per cucinare e apprendere con i giovani chef e i professionisti del food: le ricette, le tecniche di cottura, insomma i segreti della buona tavola. Al secondo piano dei Monaci sotto le Stelle nasce il nuovo spazio del ristorante Officina Cucina, una scuola di cucina che coltiva la stessa passione, le idee e la filosofia per il cibo.
Adiacente al ristorante una sala attrezzata con una cucina realizzata esclusivamente da materiali eco-sostenibili nel massimo rispetto dell'ambiente; si terranno stage di cucina, meeting, eventi e cene a tema.
Ogni lezione esplica un solo tema (la pasta, il riso, il pane, ecc) lasciando libero quindi il cliente di scegliere quello che preferisce senza l'obbligo di frequenza dei restanti.
La formula è semplice... Si cucina e poi si mangia!
Durante la lezione si impara cucinano con lo chef Gabriele Sechi, successivamente in un unico tavolo conviviale si mangia e si commentano i piatti cucinati, il tutto in un atmosfera calda e divertente che stimola incontri e amicizie.

Info & Prenotazioni
345/7066711
corsi@officinacucina.com